Ci sono cose che si possono prevedere..

Sono d’accordo con Gianluca Neri. L’ultimo spot di Mastercard su lui che suona al matrimonio di lei è una stronzata pazzesca! Di più, un autogol.
Ci sono spot che si potrebbero prevedere..
Questo mi ricorda il caso IBM, ricordate quello spot in cui la ragazza faceva finta che la “rete era caduta”, non era vero, usavano Microsoft, e usciva col fidanzato dicendo che avrebbero usato Linux? Beh, c’era una doppia interpretazione (con gaffe) anche lì.
* A proposito, non mi sembra male l’offerta Kataweb per una revolving a zero spese..

2 thoughts on “Ci sono cose che si possono prevedere..”

Comments are closed.