Si dice Internet o l'internet? | Luciano Giustini
Attenzione! Questa è una versione archiviata e non aggiornata del sito. Per visualizzare la versione corrente passa per la Homepage, grazie.

Si dice Internet o l'internet?


 

Alcuni autori italiani utilizzano la locuzione "l'internet" per riferirsi alla rete, spiegando che questo e' il modo giusto di dire, e chi dice Internet non ha capito nulla. Sfatiamo questo mito. :-)

Il modo giusto e' proprio "Internet" e non l'internet. La motivazione e' di tipo tecnico e di tipo linguistico.

La motivazione tecnica trae spunto proprio sulla suddivisione delle reti: queste possono essere divise in reti locali, metropolitane, e geografiche (rispettivamente LAN, MAN, WAN). La connessione di due o piu' reti e' chiamata internetwork, e la rete Internet e' un esempio di internetwork. Ed e' proprio questa coincidenza che induce a sbagliarsi: infatti proprio per evitare confusione, si usa sempre "Internet" con la I maiuscola per indicare la rete mondiale specifica, mentre si indica con la i minuscola una interrete generica.

La motivazione linguistica e' piu' sottile. La rete in americano e' detta "the Internet", in italiano e' semplicemente "Internet". Internet e' infatti un nome proprio, non un traslato per "interconnessione di reti" (anche se naturalmente il nome deriva da li', la coincidenza che induce a sbagliarsi).

Per dirne una, i francesi, che notoriamente rinominano con termini propri anche aggeggi utilizzati universalmente con lo stesso nome (valga per tutti il computer che viene tradotto come "elaborateur" o piu' propriamente "ordinateur") hanno mantenuto il nome originario, invece di un ipotetico "le reseau de les reseaux" (magari tutto attaccato).

Nella lingua anglosassone il the e' anteposto per locuzione: si dice the White House per "la casa bianca" ma anche per indicare la Casa Bianca. Mentre in italiano The Internet sarebbe "La Rete Internet", per gli americani l'Internet non e' nel senso di "l'inter-rete", ma la Internet, la Rete per antonomasia.

Internet deriva il suo nome da Arpanet, creata nel 1969 in ambito accademico e poi ribattezzata Darpanet dal Dipartimento della Difesa americano agli albori della telematica, per agevolare lo scambio di informazioni tra universita' e in ambito militare. E' stata ridenominata successivamente in Internet e utilizzata per scopi civili alla fine degli anni '70.

Aggiornamento
A conferma di quanto detto, va osservato che recentemente anche il noto linguista Tullio De Mauro (docente di Linguistica generale e direttore del Dipartimento di Scienze del Linguaggio nella Facoltà  di Filosofia dell'Università  la Sapienza di Roma) in una recente lezione trasmessa su Rai Due facente parte del corso di Linguistica su UniNettuno, ha ribadito la dicitura "Internet" e non "L'Internet".


Add New Comment

comments powered by Disqus
Movable Type platform comments
Chi sono
Mi occupo di processi digitali sui social network, e insegno in percorsi universitari su comunicazione e nuovi media. Coorganizzatore (2013) di TEDx ViadellaConciliazione, consulente Web LgStudio.
Social
+
Newsletter


TinyLetter Privacy Policy

DigitCult
Digital Clusters (How the Net is Marking Us), DigitCult, vol. 2, no. 3, 49-62 (2017)

Ultimi post

La mia Booklist 2018 > Libri per il nuovo anno
L'anno scorso scrivevo il bilancio di un anno bello e denso di avvenimenti importanti, mentre il 2018 è stato…
Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation