Terzo Atto del non-Adsl: il fai-da-te

Terzo Atto del non-Adsl: il fai-da-te


 

Fra pochi giorni compirà il terzo mese la mia non-Adsl, non-attivata il 19 dicembre dell'anno scorso: 3 mesi, appunto. Brevissimo riassunto: sto aspettando il modem ethernet, mai arrivato (per chi ne volesse sapere di più, c'è la precedente puntata).

L'ultimo episodio è stato divertente (ripeto: per me, perché ho una linea ISDN, se uno ci contasse veramente su questa linea ADSL, ci sarebbe da piangere..): ho chiamato il 187, (nel mio "log" cade appunto la chiamata mensile per farmi raccontare qualche nuova storiella dal customer care), e la solita cortese ragazza dal nome esotico (non Carmela, questa volta Marianna) mi ha detto con tono sicuro e professionale di chiamare "Tnt Traco" perchè loro "sono venuti e non hanno trovato nessuno" (quasi impossibile, ma andiamo avanti).

Improvvido ho chiamato allora "Tnt Traco" e la gentile signorina del Call Center del corriere mi ha detto che "ah ah, no Telecom ha mandato solo la bolla e 'prodotto esaurito'. Non siamo mai passati a casa sua."

Così, ho ritelefonato al Call center di Telecom, e una signora questa volta mi ha risposto, desolata, ma con voce sicura, che ora "il modem lo devo comprare da solo". Telecom poi mi rimborserà il costo (ah si? ci credo poco). Ho domandato "Dove?" "In qualsiasi negozio". Alla frutteria...?

Quasi quasi introduco qualche variabile impazzita giusto per vedere di quali altri meraviglie è capace il nostro gestore telefonico (attenzione: non dico con questo che fanno meglio gli altri, è solo un caso). Andrò insomma a comprare sto benedetto modem, sperando di trovare qualcosa di decente a poco.

Deduco alcune banalità:

1) I Call center sono il Business del Futuro, per un Paese senza più industria nè ricerca scientifica. Ciò spiega anche perché i poveri lavoratori del "comparto" hanno avuto un contratto specifico ultimamente: saranno centinaia di milioni. Anche gli italiani all'estero lavoreranno nei Call center. L'Italia si appresta a diventare un unico immenso terziario di risponditori umani (di cosa, non si sa, basta che rispondono)..

2) (Questo riguarda il mio settore) Ancora non riusciamo a far dialogare database di aziende diverse per lo stesso oggetto o servizio. Ogni sistema informativo dice una cosa un po' diversa. L'utente deve tenere traccia di tutto e riuscire a capire cosa succede. E' ..deprimente.


Add New Comment

comments powered by Disqus

4 Comments

Ti colleghi cosi' poco da casa? C'e' Alice free con il modem a 10 euro ancora nei negozi. Pero' e' USB. A me con Tele2 funziona senza problemi. E' la linea Tele2 che me ne da qualcuno, dopo già una settimana.

scusami, adesso io non so dove abiti, ma anche tu, che ti vai ad affidare a telecom, hai le tue colpe!!!

Scusa Ugo ma che dovevo fare? L'offerta quella era: attivazione Adsl "Alice Free" e modem in comodato gratuito!

Dopo 4 mesi di Call Center a Dublino...posso affermare che le cose stanno esattamente così.

Movable Type platform comments
Benvenuto 54.87.47.251!
Laureato (tardi) in ingegneria informatica, mi occupo da sempre di nuovi media e di gestione della conoscenza. Ho fondato “Beta”, “IT News” e diversi progetti e guide. Ho insegnato nel Master in Comunicazione e New media all'Upra, e sono stato technology visionary per TEDx ViadellaConciliazione. Attualmente faccio consulenza, formazione e sviluppo con LGStudio e sono segretario del laboratorio culturale politico Persona è futuro.
contact Contattami o seguimi su Twitter @lucianog
Social
Google+ Slideshare Foursquare Wordpress.com Tumblr.com Quora   (more)
Follow me

Recent Entries

Come va? (140 risposte possibili)
"Come va?" 1. Icaro: "Uno schianto"2. Proserpina: "Mi sento giù"3. Prometeo: "Mi rode..."4. Teseo: "Finché mi danno corda..."5. Edipo:…
Dieci anni fa, papà
Sono passati dieci anni da quando te ne sei andato, papà. Tutto sommato, non moltissime cose sono cambiate da…
FCA è bellissimo. Anche perché non lo vedrà nessuno
Allora. Lungi da me difendere la Fiat. E l'excusatio non petita è ok. Questo post è per parlare del logo.…
Qualcosa sull'incontro: Vinton Cerf e le terrazze romane
Grazie alla gentilezza di Padre Antonio Spadaro ho potuto partecipare all'incontro che si è tenuto a Roma alla splendida…
Qualcosa sull'incontro (virtuale e non)
L'uomo è fatto per l'incontro, si realizza nell'accostarsi all'altro uomo ─ R. Guardini Questo post nasce da uno scambio…

Progetti

Twitter

Altri miei blog

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Select - rassegna stampa
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation