Un Natale di solidarietà con la Lista dei Desideri per Save the Children | Luciano Giustini
Attenzione! Questa è una versione archiviata e non aggiornata del sito. Per visualizzare la versione corrente passa per la Homepage, grazie.

Un Natale di solidarietà con la Lista dei Desideri per Save the Children


 

Family food basket.png

Un titolo lunghissimo, per un post importante: supportare Save The Children, la più grande organizzazione internazionale per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini, nella promozione della Campagna per la Lista dei desideri, un sito dedicato a raccogliere fondi per migliorare le condizioni di vita dei bambini di tutto il mondo in maniera originale e divertente.

Tra poco più di un mese sarà di nuovo Natale, e con l’arrivo delle festività anche la corsa ai regali, spesso inutili e costosi. Nella ricerca di idee e proposte, si possono scegliere doni intelligenti ed originali. Per questo vi invito a consultare la Lista dei Desideri di Save the Children. L'iniziativa è supportata anche insieme a BuzzParadise, che per ogni blogger che partecipa iscrivendosi alla campagna e pubblicando un post per promuovere il sito della Lista dei desideri di Save the Children, contribuirà con una donazione di 10 euro all'associazione. Fatelo anche voi.

Link correlati: video di presentazione di Giobbe Covatta.


Add New Comment

comments powered by Disqus
Movable Type platform comments
Chi sono
Mi occupo di processi digitali sui social network, e insegno in percorsi universitari su comunicazione e nuovi media. Coorganizzatore (2013) di TEDx ViadellaConciliazione, sono consulente Web con LgStudio.
Social
+
Newsletter


TinyLetter Privacy Policy

DigitCult
Digital Clusters (How the Net is Marking Us), DigitCult, vol. 2, no. 3, 49-62 (2017)

Ultimi post

La mia Booklist 2018 > Libri per il nuovo anno
L'anno scorso scrivevo il bilancio di un anno bello e denso di avvenimenti importanti, mentre il 2018 è stato…
Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation