Nicole al secondo si | Luciano Giustini

Nicole al secondo si


 

Alla cerimonia i parenti stretti e una selezionatissima presenza di star per un matrimonio cattolico dopo che Nicole ha detto addio a Scientology, la "filosofia religiosa" seguitissima dall'ex marito Tom Cruise.

La Kidman in bianco per il sì a Keith Urban

L'attrice australiana ha sposato il cantante country in una piccola cappella in pietra sulle alture che si affacciano sul porto di Sydney
SYDNEY - In bianco, come le rose che teneva in mano, il volto coperto dal velo, l'aria algida di sempre mitigata da uno sguardo a volte languido e romantico, a volte nervoso. Così Nicole Kidman è convolata a nozze stamani con il cantante country Keith Urban. Le prime celebrate in chiesa con il rito cattolico per l'attrice australiana, visto che il suo primo matrimonio con Tom Cruise fu nel segno di Scientology. Folle di ammiratori e guardie di sicurezza hanno fatto da cornice agli sposi. La cerimonia si è svolta in una piccola cappella in pietra sulle alture che si affacciano sul porto di Sydney e l'Oceano Pacifico. Invitati i parenti stretti e un selezionatissimo numero di star per un totale di 230 persone.
La Kidman, che ha vinto l'Oscar di miglior attrice nel 2002 per il film The Hours, ha divorziato dall'attore Tom Cruise nel 2001, dopo 10 anni di matrimonio. I due sono rimasti amici, condividendo la custodia dei due figli adottati. «E' una storia d'amore molto speciale», ha detto a proposito del matrimonio il regista australiano Baz Luhrmann. «Stanno alla grande», ha detto al giornale Sun Herald Luhrmann, che ha diretto la Kidman nel film premiato con l'Oscar "Moulin Rouge".

(Corriere.it)


Add New Comment

comments powered by Disqus

1 Comment

Movable Type platform comments
Chi sono in breve
Mi occupo di processi digitali sui social network (in particolare Digital clusters), e insegno in percorsi di approfondimento universitari su Web e nuovi media.
Social
+
Latest issue LGPost.com - Powered by Paper.li
Digital Clusters: How the Net is Marking Us

DigitCult

Recent Entries

Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…
Bilancio di un anno (bello, faticoso e difficile)
✓ 1° Libro (in fase di correzione, ma ci siamo) ✓ 2ª Laurea (umanistica, la prima era tecnica)✓ 1° articolo…
La seconda laurea e l'insegnamento (da trarne)
Il 18 maggio ho conseguito la mia seconda laurea, in Scienze dell'informazione, della comunicazione e dell'editoria all'Università degli Studi…
Roma, o delle elezioni capitali
(post in aggiornamento) Come avevo scritto su Facebook, sto facendo una personale misurazione, senza alcuna pretesa scientifica, ma ad…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation