Ideologia vs. Cristianesimo | Luciano Giustini

Ideologia vs. Cristianesimo


 

In un post di Leonardo di un mesetto fa circa, nei commenti polemizzavo un po' con lui sul fatto che, no, il cristianesimo non è un'ideologia, cosa che lui dava per scontata, paragonando la religione cristiana ad altre ideologie, anche molto diverse. Credo che invece siano cose su livelli differenti. Nell'ideologia noi diciamo che il presupposto è l'idea, che è una produzione mentale, mentre nel cristianesimo il fondamento sono gli scritti di persone che hanno visto e conosciuto una Persona. Così come c'è l'idea nell'ideologia, c'è la figura del Cristo nel cristianesimo.
Certo, non è tutto così semplice e lineare. Ad esempio uno che passasse qui per caso potrebbe dire: Cristo ha avuto un'idea.
In tal caso ci troveremmo di fronte ad un'ideologia, l'ideologia di Cristo. Anche Marx insieme a qualche altro filosofo, ha avuto delle idee, e, paragone a parte, si potrebbe pensare che l'uno ha ritrovato come prodotto una religione, l'altro una dittatura. Il fatto è che l'uno parlava di cose spirituali, l'altro materiali: se è vero, come è vero, che l'esistenza di Cristo è ormai dimostrata, e se è vero, come è vero, che quel che ha detto è riportato nei Vangeli, resta il nodo cruciale che dimostrarne l'asserzione significa procedere ad una lettura dell'idea divina. Quello che manca, incidentalmente, al povero Marx. Se di idea si tratta, siamo di fronte ad un'idea diversa del come elevare le masse proletarie, e per quanto essa sia importante, l'altra preoccupazione era come fare per salvarsi l'anima. Per giungere al presupposto corretto, però, manca sempre un passaggio teologico, e qui bisogna capirsi: la presenza di Cristo nella storia è importante, non perché persona umana al di sopra delle parti e divinizzata, quanto come divinità fatto uomo! Insomma non aveva conosciuto l'Idea originaria con la I maiuscola e l'aveva divulgata in modo convincente, ma Lui era quell'idea. In tal senso, parlare di ideologia ha poco senso, e qui capiamo anche perché si parla di differenti livelli.

Per fortuna, Benedetto XVI mi dà oggi un qualche conforto.

ROMA - Una sorpresa indimenticabile per i parrocchiani della chiesa romana di Dio padre misericordioso. Stamane il papa ha letto ai fedeli alcune frasi di un'omelia che Giovanni Paolo II avrebbe dovuto pronunciare il 3 aprile dell'anno scorso. Wojtyla morì la sera del 2 aprile e l'omelia, pubblicata dall'Osservatore Romano subito dopo la morte di papa Wojtyla, non fu mai letta. «All'umanità che talora sembra smarrita e dominata dal potere del male, dell'egoismo e della paura - si legge nel testo - il Signore risorto offre in dono il suo amore che perdona, riconcilia e apre l'animo alla speranza: è amore che converte i cuori e dona la pace». Benedetto XVI ha definito queste parole del predecessore «un manoscritto che è come un testamento».
FEDE NON È IDEOLOGIA - «In questo manoscritto che è come un testamento - ha detto Papa Ratzinger - siamo invitati a comprendere e accogliere la divina misericordia». Il Papa ha voluto ricordare, commentando le letture bibliche, che «la fede cristiana non è una ideologia ma è un'esperienza personale e comunitaria e da essa scaturisce un modo di pensare e di agire». ». (...)

(via Corriere.it)


Add New Comment

comments powered by Disqus
Ciao 54.80.169.119!
Laureato in Ingegneria informatica e in Scienze dell'Informazione e Comunicazione (LM-19), mi occupo di processi digitali sui social media. Insegno in percorsi di approfondimento in Comunicazione e nuovi media all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e all'Università di Tor Vergata. Ho fondato la rivista telematica Beta e l'agenzia di notizie IT News, sono stato technology visionary in TEDxViadellaConciliazione, e faccio consulenza con LG Studio.
Contattami o seguimi su Twitter @lucianog!
Social
+

Powered by MailChimp - Articles and selected news.

 

Recent Entries

La seconda laurea e l'insegnamento (da trarne)
Il 18 maggio ho conseguito la mia seconda laurea, in Scienze dell'informazione, della comunicazione e dell'editoria all'Università degli Studi…
Roma, o delle elezioni capitali
(post in aggiornamento) Come avevo scritto su Facebook, sto facendo una personale misurazione, senza alcuna pretesa scientifica, ma ad…
Qualcosa sull'automobile: dal diesel(gate), alle alternative a idrogeno ed elettrico
(Il post è stato aggiornato dopo la pubblicazione) (foto: l'algido ed inetto - dal punto di vista comunicativo -…
L'incontro tra due Grandi della storia
L'incontro tra due Grandi, due rivoluzionari, ognuno a suo modo. In questi anni di trasformazione (per me) ho capito che…
Papa Francesco e i suoi binari comunicativi tra innovazione ed equilibrio
Di fronte alle continue critiche rivolte da alcuni miei amici "cattolici" (o gattolici come si evince da una peculiare…

Twitter

Altri miei blog

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation