Targhe alterne e inquinamento | Luciano Giustini

Targhe alterne e inquinamento


 

Oggi è il primo giorno del nuovo anno di "targhe alterne" nel Comune di Roma. Bene, dico, in tutti questi anni siamo ancora alle targhe alterne, un provvedimento tampone comparso la prima volta quando ancora di inquinamento cittadino si sapeva pochino? In questi ultimi dieci anni le cose realmente importanti per abbassare l'inquinamento sono state l'introduzione (per legge) della marmitta catalitica e l'introduzione (per legge) delle specifiche Euro 3 ed Euro 4 per le auto a benzina e diesel. Tutti aspettano con pazienza e diverse malattie in più che i nostri legislatori si decidano ad introdurre (per legge sempre, perchè le case automobilistiche, o gli acquirenti, da soli non sono capaci) le restrizioni suddette anche per gli autobus e i camion in generale (un solo autobus Euro 0 o Euro 1 inquina come qualche centinaio di auto Euro3/4, per la cronaca).
Poi arriveranno magari (per legge) anche quelli per i furgoncini: perché quelli che appestano l'aria con la loro fumata nera, da una mia stima spannometrica, sono il 95% del totale.
E infine ce la faremo anche con i motorini (si, i 2 tempi inquinano tantissimo) e infine con i motocicli, che sono 4 tempi ma se non hanno la marmitta catalitica sono come dei benzina normalissimi prima che entrasse in vigore la legge omonima. Sempre per legge, perchè a quanto conosco, solo la BMW fornisce la marmitta catalitica per le proprie moto. Le altre marche se ne guardano bene.

Insomma, in tutto questo, fa comunque piacere vedere che nella Delibera del Comune di Roma (Pdf) per il divieto di circolazione di oggi sono escluse le auto Euro 4 (come la mia Golf). Un segno di intelligenza, mi pare, ed un buon "incentivo" (chiamiamolo così, va) a comperare automobili meno inquinanti.

Va detto, per concludere il discorso, che quasi tutta la produzione tedesca di auto è già Euro 4 da molto tempo (tant'è che io la Golf l'ho acquistata due anni fa), mentre quasi tutta la produzione italiana (ed anche francese) di auto è Euro 3. Infatti, la direttiva Euro 4 non è ancora obbligatoria.
Si sa, meglio aspettare l'ultimo momento, no, per migliorare la qualità dell'aria?


Add New Comment

comments powered by Disqus

5 Comments

e una semplice panda (modello nuovo) quanto inquina?

Le Fiat Panda a benzina sono Euro 3, tranne le versioni 4x4 (stranamente).
Le Panda diesel sono Euro 4. Trattandosi di un turbodiesel piccolo (1300cc) e moderno inquina poco.

ma scusa non capisco...il diesel inquina meno della benzina verde? (sono ignorantissima in proposito!)

No, in generale sono due "inquinamenti" diversi:) Le auto diesel emettono meno sostanze inquinanti ma emettono il famigerato particolato (o "polveri sottili", PM10, ecc.), ovvero quella fuligine nera che si vede allo scarico di alcuni diesel. Fuligine che i motori a benzina non hanno.
Per risolvere il problema, nei diesel Euro 4 ci sono degli accorgimenti che "intrappolano" o riducono tali emissioni di particolato.

ho bisogno di un chiarimento: un'autovettura euro 4 in quale percentuale inquina meno rispetto, per esempio, ad una euro 3? buona domenica.

Movable Type platform comments
Ciao 54.225.36.143!
Laureato in Ingegneria informatica e in Scienze dell'Informazione e Comunicazione (LM-19), mi occupo di processi digitali sui social media. Insegno in percorsi di approfondimento in Comunicazione e nuovi media all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e all'Università di Tor Vergata. Ho fondato la rivista telematica Beta e l'agenzia di notizie IT News, sono stato technology visionary in TEDxViadellaConciliazione, e faccio consulenza con LG Studio.
Contattami o seguimi su Twitter @lucianog!
Social
+

Powered by MailChimp - Articles and selected news.

 

Recent Entries

La seconda laurea e l'insegnamento (da trarne)
Il 18 maggio ho conseguito la mia seconda laurea, in Scienze dell'informazione, della comunicazione e dell'editoria all'Università degli Studi…
Roma, o delle elezioni capitali
(post in aggiornamento) Come avevo scritto su Facebook, sto facendo una personale misurazione, senza alcuna pretesa scientifica, ma ad…
Qualcosa sull'automobile: dal diesel(gate), alle alternative a idrogeno ed elettrico
(Il post è stato aggiornato dopo la pubblicazione) (foto: l'algido ed inetto - dal punto di vista comunicativo -…
L'incontro tra due Grandi della storia
L'incontro tra due Grandi, due rivoluzionari, ognuno a suo modo. In questi anni di trasformazione (per me) ho capito che…
Papa Francesco e i suoi binari comunicativi tra innovazione ed equilibrio
Di fronte alle continue critiche rivolte da alcuni miei amici "cattolici" (o gattolici come si evince da una peculiare…

Twitter

Altri miei blog

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation