Fring! | Luciano Giustini

Fring!


 

Ho scoperto quasi per caso Fring (per una volta, non dalla blogosfera), leggendo un sito sul software Nokia.
Siccome a me piacciono due cose nei nuovi tool 2.0: un nome facile da ricordare e la semplicità d'uso, l'ho subito adocchiato, e con altrettanta semplicità utilizzato. Spiegare di che si tratta è semplice: avete presente tutti Skype, bene Fring è una sorta di Skype per telefonini (per ora gira su sistema operativo Symbian, presto su Windows mobile, etc.). Quindi utilizza VoIP, si connette a Internet tramite operatore, ed effettua i servizi (ad es. le chiamate voce) senza passare per il canale Gsm o Umts. Gran cosa è il fatto che si interfaccia a tutti (o quasi) i servizi disponibili quindi oltre che sè stesso, anche con Skype, ICQ, Jabber, Msn, Twitter, etc.
Il che apre diverse opzioni. Una delle pagine del sito ad esempio invita a riflettere sul perché mandare e ricevere decine di Sms per una "conversazione spezzettata" quando invece si può aprire una chat col vostro interlocutore tramite fring e spendere molto meno? Eh già. Ciliegina sulla torta, si può configurare per scoprire al volo hot spot Wi-fi e loggarsi automaticamente.
Insomma, un'applicazioncella quantomeno da provare. Se poi avete una flat internet sul vostro piano tariffario, un must.
Qui la spiegazione per Symbian.
Qui si scarica.
Ed ha anche delle discrete suonerie.


Add New Comment

comments powered by Disqus
Chi sono
Mi occupo di processi digitali sui social network, e insegno in percorsi universitari su comunicazione e nuovi media. Coorganizzatore (2013) di TEDx ViadellaConciliazione, faccio consulenza e dal 2019 coaching.
Social
+
Latest issue: LGPost.com (Powered by Paper.li)
Libro Cluster digitali. Narrazione collettiva nell'era dei social network (Aracne, 2018)
Cluster digitali - Info
Digital Clusters: How the Net is Marking Us

DigitCult

Ultimi post

La mia Booklist 2018 > 5 libri per il nuovo anno
L'anno scorso scrivevo il bilancio di un anno bello e denso di avvenimenti importanti, mentre il 2018 è stato…
Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation