Tre: Ricordati di santificare le feste | Luciano Giustini
Attenzione! Questa è una versione archiviata e non aggiornata del sito. Per visualizzare la versione corrente passa per la Homepage, grazie.

Tre: Ricordati di santificare le feste


 

Così, alla fine ho scelto la chiavetta Tre: fatte le prove con tutte le sim dei vari operatori, Tre prendeva bene in quasi tutte le stanze (inclusa quella da letto, cosa fondamentale) e quindi la scelta è caduta su quella.
Sono 19 euro/mese per 100 ore/mese: abbonamento Tre Dati.Time (23 mesi). In alternativa, si può scegliere per lo stesso importo un abbonamento a consumo, 5 GB, e comunque si può cambiare profilo nel corso del tempo. Recedere anticipatamente costa una penale, proporzionalmente a quando si recede.
La chiavetta inclusa gratuitamente nel contratto è una Huawei E169G a 7.2 Mbps, scalda poco, e sembra andare bene. Inclusa nella confezione, una piccola prolunga che consente di non doverla tenere attaccata al portatile o di posizionarla in un posto dove la ricezione è migliore.
Dalle prove che ho fatto, la velocità è buona, comparabile all'ADSL fissa (ho una 6 Mbit Tiscali piuttosto performante), a volte meglio, a volte peggio, dipende da parametri che ho rinunciato a comprendere. Comunque quando aggancia l'HSDPA a piene tacche, viaggia spedito.
Il software è compatibile con Vista ma non è un granchè, come quasi tutti questi tipi di sw proprietari. In un paio di occasioni ha fallato a riconoscere che la connessione UMTS c'era, benchè segnalata dalla chiavetta.
Insomma per il weekend va più che bene!


Add New Comment

comments powered by Disqus
Chi sono
Mi occupo di processi digitali sui social network, e insegno in percorsi universitari su comunicazione e nuovi media. Coorganizzatore (2013) di TEDx ViadellaConciliazione, consulente Web LgStudio.
Social
+
Newsletter


TinyLetter Privacy Policy

DigitCult
Digital Clusters (How the Net is Marking Us), DigitCult, vol. 2, no. 3, 49-62 (2017)

Ultimi post

La mia Booklist 2018 > Libri per il nuovo anno
L'anno scorso scrivevo il bilancio di un anno bello e denso di avvenimenti importanti, mentre il 2018 è stato…
Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation