Del mal di testa | Luciano Giustini
Attenzione! Questa è una versione archiviata e non aggiornata del sito. Per visualizzare la versione corrente passa per la Homepage, grazie.

Del mal di testa


 

Me ne stavo offuscato nei miei pensieri nel dopocena casalingo quando all'improvviso inizia a salire - come spesso mi accade - un mal di testa foriero di una notte insonne. Infatti così sarà. Andrò a dormire con l'emicrania e soprattutto, alle 6 della mattina - oggi - mi troverò con gli operai delle condutture in testa in animo di poggiare i tubi senza martello pneumatico: con la talpa per le montagne. Insomma una testa da non riuscire neanche a muoverla per quanto sia dolente. Decido di rimanere a letto, sperando che migliori. Un po' migliora, ma a questo punto inizio a pensare (di nuovo!) a quali possano essere le cause. Se riesco a individuare le cause di questi tremendi malditesta, forse posso vivere un po' meglio.
Diciamo che l'indiziato principale risiede nello stomaco: i solfiti, sostanza presente in molti vini. Ieri sera avevo bevuto vino. Forse qualcos'altro che non so, ognuno ha delle intolleranze alimentari, che se mischiate insieme possono avere effetti pesanti. Forse lo stress. Ma lo stress può provocare malditesta notturni? Non sono un medico, non saprei. Però c'è da dire che dormendo di più, il malditesta si affievolisce, il che forse è dovuto alla stanchezza, però asintomatica.
Mah. Intanto ho preso un'aspirina, ma non è molto efficace. Come purtroppo so già, devono trascorrere 24 ore prima che mi passi completamente l'emicrania.


Add New Comment

comments powered by Disqus

2 Comments

Egregio,
lei non dovrebbe neanche annusare il tappo della bottiglia: secondo il detto latino "nomen omen", infatti, c'è un triste presagio che emerge anagrammando il suo nome di battesimo e il suo cognome, ovvero GIACI LI', SU UN TINO, che è un po' come dire "dormi sepolto in un campo di grano". :-D
E se fosse tentato di mandarmi al diavolo, occhio al turpiloquio, anch'esso proibitivo: CONIUGAI INSULTI, infatti, è anch'esso un prodotto anagrammatico del suo nome! :-D

PS:Io per il mal di testa uso il Synflex 550: miracoloso, ne basta mezza compressa.

Egregia, sebben che il turpiloquio mi sia estraneo, l'ardire di dirglene qualcuna mi sale addosso! ;-))
Ma facendo i debiti scongiuri, posso assicurarle che tutto si risolve, dopo una giornata passata in serena tranquillità, ché è la quiete che più mi si addice, specialmente in venti di crisi.

Per il medicamento, la ringrazio, ma sono uso ad evitar qualsiasi ritrovato moderno, in quanto so per certo che ciò che è causa, è anche il problema, e non l'effetto. :-)

Movable Type platform comments
Chi sono
Mi occupo di processi digitali sui social network, e insegno in percorsi universitari su comunicazione e nuovi media. Coorganizzatore (2013) di TEDx ViadellaConciliazione, consulente Web LgStudio.
Social
+
Newsletter


TinyLetter Privacy Policy

DigitCult
Digital Clusters (How the Net is Marking Us), DigitCult, vol. 2, no. 3, 49-62 (2017)

Ultimi post

La mia Booklist 2018 > Libri per il nuovo anno
L'anno scorso scrivevo il bilancio di un anno bello e denso di avvenimenti importanti, mentre il 2018 è stato…
Perché Anon è un piccolo capolavoro (e non è adatto per il cinema)
Dando per scontato che Netflix è una droga, nelle mie serate di preparazione a un esame mi è capitato…
Cambridge, abbiamo un problema (intrinseco)
A marzo del 2017 Michal Kosinski, uno psicologo e Ph.D di Cambridge, professore a Stanford di Organisational Behavior, presenta…

Twitter

Altri miei siti

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation