Blog di persone | Luciano Giustini

Blog di persone


 

A me la vicenda del suicidio di Ciro Milani, lucidamente programmato sul blog, e poi eseguito a dispetto dei tanti cretini che non ci credevano, e con tanto di post a morte avvenuta, mi ha abbastanza sconvolto.

Si, qualcuno dirà - ed a ragione - che essendo diari online, è lecito aspettarsi che lo siano fino in fondo, ovvero diari anche del proposito di farla finita, con una incredibile sequenza "banalizzata" nei modi e nei tempi. Non ce la faccio sinceramente a leggere tutti i suoi post...e soprattutto i commenti.

Prendo da Massimo Mantellini queste righe:

L’unico piccolo vantaggio mediatico è legato al fatto che la storia drammatica e documentata di Ciro non è fino ad ora arrivata alla grande stampa. Il suicidio di un giovane (una causa di morte per nulla infrequente) affiora molto raramente dalle pagine dei quotidiani. Un misto di rispetto per il dolore dei parenti e di rifiuto psicologico per simili gesti che interessa l’intera collettività, fa in modo che tragedie del genere restino in genere affidate al dolore dei familiari e risparmiate alla (forse utile e necessaria) comprensione generale. Già li immagino i titoli dei giornali se fosse stato possibile per una volta scriverne liberamente: “La solitudine della rete” “Chiede aiuto invano su Internet”, “la Polizia era sulle sue tracce on line ma non e’ arrivata in tempo per fermarlo” .

Noi non siamo abituati ma ci dovremo abituare.

Per estrapolarle dal contesto: No, non vorrei proprio abituarmi, se si parla di dover cedere alla tentazione di riempire una vita con parole vuote. E invece si, vorrei abituarmi, se si tratta di raccogliere il grido di dolore di qualcuno che, magari ingenuamente, magari senza alzare la voce, sta comunicando che qualcosa non quadra.

E la stampa se ne accorta, peraltro sembra.


Add New Comment

comments powered by Disqus

3 Comments

Luciano,
anche a me ha fatto un grande effetto la notizia di questo giovanissimo ragazzo che ha preannunciato ai lettori il suo suicidio, in un estremo tentativo d'attenzione.
Mi fa effetto che in Italia i malati di depressione non abbiano a disposizione delle strutture a cui rivolgersi e che li sappiano accogliere nel giusto modo, mi fa effetto il silenzio della società rispetto a chi ha problemi di disagio, perché al giorno d'oggi è sempre più difficile ottenere attenzione, soprattutto in momenti difficili.
Dobbiamo essere sempre scattanti, energici, forti, sicuri! Dobbiamo essere belli e belle, come l'irreale soggettona della pubblicità della TIM. Ma che fare poi con la vita vera?

Hi I hope you understand english, because I don't speak anything of italian, so I was very sad about this case. But I agree with Belinda, when she said that he needed attention. (I think she said it). But I am questionning to myself, why dndn't the autorities do anything about it???? Can you explain me this case more??? My name is Aline and iam talking to Brasil, Rio de Janeiro.
Bye,

Hi Aline. I don't know exactly if someone tried to do something. But I'm sure, while reading around, that more persons in the comments of this blog, said to this person to "do try to suicide" maybe beleieving that he was kidding in a sort of joke for the blogosphere. But he didn't. :(

Movable Type platform comments
Ciao 54.80.169.119!
Laureato in Ingegneria informatica e in Scienze dell'Informazione e Comunicazione (LM-19), mi occupo di processi digitali sui social media. Insegno in percorsi di approfondimento in Comunicazione e nuovi media all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e all'Università di Tor Vergata. Ho fondato la rivista telematica Beta e l'agenzia di notizie IT News, sono stato technology visionary in TEDxViadellaConciliazione, e faccio consulenza con LG Studio.
Contattami o seguimi su Twitter @lucianog!
Social
+

Powered by MailChimp - Articles and selected news.

 

Recent Entries

La seconda laurea e l'insegnamento (da trarne)
Il 18 maggio ho conseguito la mia seconda laurea, in Scienze dell'informazione, della comunicazione e dell'editoria all'Università degli Studi…
Roma, o delle elezioni capitali
(post in aggiornamento) Come avevo scritto su Facebook, sto facendo una personale misurazione, senza alcuna pretesa scientifica, ma ad…
Qualcosa sull'automobile: dal diesel(gate), alle alternative a idrogeno ed elettrico
(Il post è stato aggiornato dopo la pubblicazione) (foto: l'algido ed inetto - dal punto di vista comunicativo -…
L'incontro tra due Grandi della storia
L'incontro tra due Grandi, due rivoluzionari, ognuno a suo modo. In questi anni di trasformazione (per me) ho capito che…
Papa Francesco e i suoi binari comunicativi tra innovazione ed equilibrio
Di fronte alle continue critiche rivolte da alcuni miei amici "cattolici" (o gattolici come si evince da una peculiare…

Twitter

Altri miei blog

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation