Città-Teppisti: 0-153 (feriti)

Città-Teppisti: 0-153 (feriti)


 

Non è facile esprimere commenti ..efficienti sugli episodi che hanno caratterizzato l'incredibile giornata calcistica di domenica scorsa nella mia città (il "derby" Roma-Lazio).

Sicchè mi limiterò a qualche banalità.

1) Quei "tifosi" che hanno "convinto" Totti e altri giocatori a sospendere la partita (son quelli che si vedono bene nelle telecamere, che con lo zuccotto nero e l'altro accarezzano il capitano della Roma e gesticolano animatamente) sono ben conosciuti alle forze dell'ordine. Che li hanno prima fatti entrare allo stadio e poi, soprattutto, nel campo di calcio. E ora arrestati, insieme ad altri. Domanda: chi ha permesso che potessero entrare in campo e parlare con i giocatori e l'arbitro delle persone notoriamente poco attendibili??

2) Gli striscioni sono stati tutti tolti insieme. Troppo insieme per non sembrare premeditato. Altro che bambino ucciso dalle forze dell'ordine...

3) "Galliani ha deciso di sospendere la partita".   EH?? E perché mai Galliani si è sentito in dovere di prendere una decisione che coinvolgeva l'ordine pubblico (e 80.000 persone che potevano essere stritolate dall'assalto dei teppisti da una parte e delle cariche della polizia dall'altra) senza almeno consultarsi con i responsabili delle forze dell'ordine preposte al regolare svolgimento dell'evento cioè Questore e Prefetto? Sapeva cose che noi non sapevamo? E perché non le ha dette a loro? Comunque, a decidere su cosa sia meglio o non meglio fare in un caso del genere dovrebbe essere chi ha la responsabilità sul campo (è il caso di dirlo), rispetto a una persona "che abita a 600 kilometri di distanza e sta a casa sua", per dirla alla Roberto Maroni.

4) La partita è stata sospesa perchè i teppisti delle tifoserie hanno deciso così. Problema: la polizia a quel punto si è trovata spiazzata nel cambiamento improvviso, con i teppisti che menavano manganellate e tirando sassi, e nella rabbia e nella concitazione generale, come al solito, ha reagito come ci si aspetta: menando a destra e a sinistra senza fare troppe distinzioni. Com'è come non è, tra tutt'e due hanno provocato, alla fine, qualcosa come 153 feriti. Non mi sembra ci siano molti commenti da fare: forse una famiglia che voleva andare allo stadio a vedere un "derby" sportivo non sa cosa possa essere successo. Ma io penso che sia semplicemente una gravissima somma di rsponsabilità, ma forse mi sbaglierò...

5) Non centra molto, ma il tifo allo stadio è molto cambiato negli ultimi anni. Nella Roma, soprattutto. Ricordo quando c'era la CUCS (Commando Ultrà Curva Sud) e il secondo scudetto, quando c'era Paulo Roberto Falcao. Con nostalgia. Ecco, io sono rimasto a lì, quando bambino, mi lasciavo incantare dall'eleganza di quel fuoriclasse e dalla sportività dei tifosi accalorati, magari sbruffoni, attaccabrighe, inneggianti, ma mai degli organi paramilitari di estrema destra come oggi.


Add New Comment

comments powered by Disqus

1 Comment

scusa se mi permetto. Dei 153 feriti circa 140 erano delle forze dell'ordine.
Poi penso che si dice IL Cucs e non LA..

(Ok sono un cacachèzzi)

Movable Type platform comments
Benvenuto 54.83.67.158!
Laureato in ingegneria informatica e laureando in Scienze dell'Informazione e Comunicazione (LM-19), mi occupo di nuovi media e di gestione della conoscenza. Ho fondato “Beta”, “IT News” e diversi progetti e guide. Ho insegnato nel Master in Comunicazione e New media all'Upra, e sono stato technology visionary per TEDx ViadellaConciliazione. Attualmente faccio consulenza, formazione e sviluppo con LGStudio e sono cofondatore del laboratorio culturale politico Persona è futuro.
contact Contattami o seguimi su Twitter @lucianog
Social
Google+ Slideshare Foursquare Wordpress.com Tumblr.com Quora   (more)
Follow me


(invio ogni due mesi circa dei titoli degli articoli pubblicati)

Recent Entries

Papa Francesco e i suoi binari comunicativi tra innovazione ed equilibrio
Di fronte alle continue critiche rivolte da alcuni miei amici "cattolici" (o gattolici come si evince da una peculiare…
Ma a me 'Siam pronti alla vita' è piaciuto
Il primo maggio si è inaugurato, tra ritardi e difficoltà ma comunque in tempo, l'Expo di Milano. Presente il…
Buona la seconda (Laurea)
My entire life can be summed up in one sentence: things didn't go according to plan. ─ anonymous  …
Con la Kadjar, anche Renault entra nel mid-SUV "fashion"
La Renault ha presentato il suo Suv medio: bello e ben figurante, nei rapporti dimensionali ricorda chiaramente la cugina…
Mindfulness, un'infografica utile e rapida
La Mindfulness, contrariamente ad altre metodologie di non sempre certa utilità (ne parlavo ad esempio nel post sulla Ricerca di…

Progetti

Twitter

Altri miei blog

  • luciano's Tumblr - small pics and quick quotes
  • lucianogiustini.Wordpress.com - metablog
  • Select - rassegna stampa
  • Parole di Vita - pensieri spirituali
  • Belle parole - letture di blog quotidiani
  • Nosce - pillole di psicologia
  • The Morning Express - early day reflections
  • LGpost.com - content curation