Comunicazione e Digital Media

Il Laboratorio in Comunicazione e Digital Media intende offrire competenze teorico-pratiche nella
comunicazione digitale, con particolare riferimento ai social network. Vengono affrontate le
tematiche di diffusione dei contenuti informativi sulla rete e sui social media, evidenziandone
peculiarità, caratteristiche e limiti, anche attraverso esempi di attualità. Nel percorso laboratoriale
viene promosso il “capire” (i modelli e le dinamiche) e il “saper fare” (gli strumenti di gestione e
organizzazione), nell’ambito formativo e mediante la produzione di progetti condivisi dagli studenti.

I temi trattati vanno dal fact-checking al riconoscimento delle false notizie, dal fenomeno della filter-bubble ai bias cognitivi sui social, con un approfondimento della narrazione digitale e dei suoi effetti sull’ecosistema della rete.
La valutazione finale di idoneità si baserà sulla frequenza di almeno l’80% delle lezioni ed esercitazioni laboratoriali e sulla produzione di un lavoro finale. I 3 CFU conseguiti verranno riconosciuti dal Consiglio di Corso di laurea di appartenenza e comunicati da questo alla Segreteria studenti.


BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA
Luciano Giustini, Cluster digitali. Narrazione collettiva nell’era dei social network, Aracne editrice, Roma, 2018.
Renato Stella, Claudio Riva, Cosimo M. Scarcelli, Michela Drusian, Sociologia dei new media, UTET Università, 2014.

ULTERIORI NOTE
Il Laboratorio viene erogato nel Corso di Laurea magistrale in Scienze dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria della macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata e può essere seguito da tutti gli studenti della macroarea. Le lezioni generalmente si svolgono nel I Semestre (Ottobre-Dicembre, consultare il sito dell’Università, di seguito, per verificare l’effettivo inizio per ogni anno).

L’idoneità va richiesta al Coordinatore/trice del proprio Corso di laurea previa attestazione di idoneità da parte del docente.

Pagina Facebook del corso.

Per informazioni si può far riferimento al sito del corso di laurea.